Nomenclatura (parte 2)

Salve lettori , oggi parleremo della nomenclatura della chimica organica , cosa ha di differente da quella inorganica ? beh in chimica organica i composti si riconoscono per i loro gruppi funzionali aldeidi , chetoni , alcoli , tioli, fenoli, ammine e acidi carbossilici .

 

ALDEIDI E CHETONI come è possibile riconoscerlo ? un aldeide presenta un doppio legame ossigeno ed uno idrogeno (CHO). Un aldeide molto famoso è la formalaldeide o formalina che viene usata in medicina per conservare parti del corpo, il chetone invece presenta solo un doppio legame con l’ossigeno (r1COr2), sicuramente siete curiosi di sapere dove è possibile trovare un chetone, questa parte è dedicata alle donne, quando mettete uno smalto e magari non vi piace più, usate l’acetone, ebbene si uno dei chetoni più conosciuti.

ALCOLI,TIOLI E FENOLI già saprete sicuramente cosa è un alcol per noi chimici è un composto contenente un gruppo ossidrilico (OH). In commercio conosciamo l’alcol etilico alimentare e l’alcol etilico denaturato cosa cambia da entrambi ? in quello alimentare è presente il 95% di alcol etilico e la restante acqua in quello denaturato l’alcol è presente al 90% ma co aldeidi e chetoni che denaturalizzano il prodotto. I tioli si riconoscono dal loro gruppo funzionale (rSH) in natura li troviamo all’interno del corpo umano specialmente nei pazieti malati di cirrosi epatica , essendo che il fegato funziona male la tiolina non viene metabolizzata e viene espulsa dalle urine caratteristico odore pungente di un uoo affetto da cirrosi. il fenolo rappresenta un composto aromatico legato ad un gruppo ossidrilico (C6H5-OH) , un fenolo sempre usato in medicina, specialmente dai dentisti è l’eugenolo un composto estratto dal chiodo di garofano per anestetizzare il dente.

AMMINE E ACIDI CARBOSSILICI Gli acidi carbossilici sono composti organici che si trovano facilmente in natura come l’acido formico dalle formiche , l’acido acetico dal’aceto , l’acido salicilico dal salice che sintetizzato diventa aspirina , il gruppo funzionale che presenta un acido carbossilico è il seguente (COOH). Le ammine coe gli acidi carbossilici sono presenti in natura con il nome di alcaloidi come la nicotina , morfina , pseudo efedrina , caffeina e teobromina (cioccolato) e per riconoscerli bisogna sapere che troveremo sempre un gruppo (NH2 o NH3)

la lezione è conclusa . grazie per le vostre visualizazzioni i vostri commenti e le iscrizioni vi aspettiamo in tanti

Seguiteci anche su Facebook https://www.facebook.com/infosearchblog/

fooz (2)

Dr. Brown

Un saluto dal Dr.Brown

RICORDATEVI LA NOSTRA PAGINA Facebook Info-SEARCH blog Facebook da li è possibile dialogare con gli amministratori per ulteriori domande .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...